PROROGA FINO GIUGNO 2023 DELLA FERMA DEGLI UFFICIALI MEDICI E DEI SOTTUFFICIALI INFERMIERI ARRUOLATI PER L’EMERGENZA PANDEMICA.

Dalla lettura della bozza del “Disegno di legge di bilancio 2023”, apprendiamo con grande soddisfazione che il Governo ha previsto una proroga fino al 30 GIUGNO 2023 della ferma inizialmente contratta dagli Ufficiali medici e dai Sottufficiali infermieri arruolati nelle Forze Armate negli anni 2020 e 2021 per l’emergenza pandemica dovuta al virus SARS-COV-2.

Proprio pochi giorni fa il SIULM aveva scritto al Ministro della Difesa, Onorevole Guido CROSETTO, rappresentandogli la situazione in cui si trovavano questi Militari e chiedendo un suo intervento urgente affinché venissero adottati dei provvedimenti atti a tutelare questo Personale, tra i quali proprio una proroga della loro ferma, che, senza questo intervento governativo, sarebbe scaduta il 31 dicembre prossimo.

Soddisfatti della sensibilità dimostrata nei confronti delle Forze Armate e della Sanità Militare da tutta la compagine governativa, il SIULM ringrazia il Ministro della Difesa per il suo operato e auspica che si possa presto raggiungere la stabilizzazione questi Militari.

Leggi l’articolo precedente:
https://www.siulm.it/2022/11/11/siulm-il-sindacato-scrive-al-ministro-della-difesa-per-tutelare-gli-ufficiali-medici-ed-i-sottufficiali-infermieri-arruolati-per-lemergenza-pandemica/